GI o NOGI? questo è il problema -

GI o NOGI? questo è il problema -

 

 

L’approccio al Jiu Jitsu è molteplice , in virtù delle aspettative che in esso ricerchiamo.

C’è chi si avvicina ad esso provenendo da altre discipline , per accrescere il proprio bagaglio  tecnico o spesso per una ricerca marziale interiore .

Ci si iscrive a dei corsi per curiosità o semplicemente per moda, avendo spesso una grossa  confusione sulla scelta: BJJ con GI o senza (NOGI per gli esperti)?

Per i veterani questo dubbio appare banale e privo di fondamento, ma per un neofita la scelta appare sostanziale. Molte accademie moderne insegnano il BJJ solo ed esclusivamente senza l’utilizzo del GI(dal giapponese semplificato uniforme/kimono).

Molte altre utilizzano il metodo tradizionale, quello cioè di alternare l’allenamento suddividendo la maggior parte delle sessioni utilizzando il kimono e le rimanenti senza.

La mia non vuole essere una disamina su quale sia il miglior metodo di insegnamento, perciò mi limiterò a condividere la mia esperienza.

Il Jiu Jitsu , così come me lo hanno trasmesso , è uno ed uno solo. Non c’è differenza tra GI , NOGI , sportivo , difesa personale e a qualsiasi  altra declinazione si possa attribuirgli.  Esiste solo un BJJ che funziona in tutte le occasioni e, quello spettacolare ed improbabile ,stile action movie(con rotolamenti e capriole spettacolari, ma meno efficace !!) .

I grandi campioni che hanno portato questa meravigliosa disciplina a livelli planetari, sono sempre stati soliti allenarsi con il GI, anche se poi devono gareggiare senza(basti pensare a Demian Maia nel UFC o Marcelo Garcia nel ADCC). L’esperienza di quest’ultimi è chiara: più ci si allena con il GI più si diventa forti senza; il kimono rappresenta un impedimento addosso, perciò la tecnica deve essere più dettagliata e minuziosa. In più migliora le prese e il condizionamento fisico.

Nel corso degli anni, la costante pratica con il GI, comporta però un usura massiccia, specialmente per via delle prese fatte sul panno del kimono. Per questo , a mio avviso, specie verso i “40” è meglio sacrificare qualche sessione di BJJ fatto indossando il GI , a beneficio e salvaguardia delle nostre articolazioni.